ISBN 978-88-548-2217-7 ISSN: 2036-5993 Registrazione: 18/09/2009 n.313 presso il Tribunale di Roma

Franco Petrolati

Nato a Roma nel 1956, dopo una breve esperienza nella pubblica amministrazione statale ed in Banca d’Italia, entra in magistratura nel 1985; svolge le prime funzioni promiscue come giudice del tribunale di Biella fino al 1989 ed è poi addetto, come fuori ruolo, alla Direzione dell’Organizzazione giudiziaria del Ministero della Giustizia fino al 1993; giudice, quindi, del tribunale a Roma nel
settore civile e dal 2009 consigliere della Corte di appello; attualmente presiede la sezione settima civile della Corte di appello.
Ha trattato prevalentemente il contenzioso civile in tema di diritti reali e locazioni urbane coltivando, nel contempo, una marginale attività pubblicistica, con articoli, note e commentari sia sul versante immobiliare (Petrolati-Rinzivillo, Il decoro architettonico, Giuffrè, 2004; Lazzaro – M. Di Marzio – Petrolati, Codice del Condominio commentato con la dottrina e annotato con la  giurisprudenza, Giuffrè, 2014 e 2017) sia su quello processuale (Petrolati, I tempi del processo e l'equa riparazione per la durata non ragionevole (c.d. legge Pinto), Giuffrè, 2005) con contributi ai portali online Giuffrè ilprocessocivile.it e giustiziacivile.com.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta