Il Processo civile telematico in Cassazione: la prima sentenza pubblicata!

Il Processo civile telematico in Cassazione: la prima sentenza pubblicata!  

di Franco De Stefano

Il 14 maggio 2021, con il n. 13158, è stata pubblicata la prima sentenza della Corte suprema di cassazione in via telematica: come si potrà notare, risulta sostanzialmente replicata la struttura dei documenti e della loro pubblicazione che il PCT conosce per i gradi di merito da molti anni. Dopo il primo periodo di avvio, può dirsi in pieno fervore l’attività per rendere operativo e fruibile un applicativo complesso, pensato e progettato specificamente per la Corte di legittimità ed il suo processo civile, che ha bisogno ancora di molti aggiustamenti sul campo e, soprattutto, di una paziente cooperazione di tutti gli operatori coinvolti, per apprenderne il funzionamento ed indicare ai responsabili i punti critici cui ovviare. Grande disponibilità è stata finora dimostrata da tutti i soggetti che hanno preso parte alla sperimentazione indispensabile per l’avvio; ed i risultati vanno ancora calibrati sulle effettive potenzialità dell’applicativo, che si auspica sarà all’altezza delle esigentissime attese. Per il momento, comunque, proseguono intense le attività di formazione degli utenti interni alla Corte e, soprattutto, di superamento di numerosi ostacoli e difficoltà, di ordine pratico ma pure progettuale, che si stanno via via incontrando e che hanno reso possibile finora, nonostante l’entusiasmo di alcuni e la sincera e generosa disponibilità, la pubblicazione di una sola sentenza. Se Roma non è stata fatta in un giorno, almeno abbiamo iniziato: e con il piede giusto; ed il primo dei diecimila passi di questa lunga marcia verso la telematizzazione del processo civile di legittimità almeno è stato fatto…


User Rating: 5 / 5

No Internet Connection