ISBN 978-88-548-2217-7 ISSN: 2036-5993 Registrazione: 18/09/2009 n.313 presso il Tribunale di Roma

Paolo Maddalena

Dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza, discutendo una tesi di diritto romano, ha svolto le funzioni di assistente universitario volontario, straordinario e ordinario, conseguendo la libera docenza in istituzioni di diritto romano. Nel 1971 è entrato nella magistratura della Corte dei conti e nel 2002 è stato eletto giudice della Corte Costituzionale, terminando il relativo mandato il 30 luglio 2011 con le funzioni di Vice Presidente della Corte Costituzionale. La sua attività scientifica ha riguardato in un primo tempo la responsabilità amministrativa e il diritto ambientale, di cui sono testimonianza il volume dal titolo Responsabilità amministrativa: danno pubblico e tutela dell’ambiente (Maggioli 1987), e il volume Danno pubblico ambientale (Maggioli 1990). Lasciata la Corte costituzionale, si è dedicato a individuare le cause del disastro economico e finanziario dell’Italia, scrivendo i seguenti volumi: Il territorio bene comune degli italiani (Donzelli 2014), Gli inganni della finanza (Donzelli 2016), La Rivoluzione costituzionale. Alla riconquista della proprietà pubblica (Diarkos 2020). A questi volumi hanno fatto da contorno numerosissimi articoli pubblicati sulle principali riviste giuridiche italiane.

Paolo Maddalena
No Internet Connection

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.